ASCOLI, LA UGL CHIEDE SICUREZZA PER I LAVORATORI DI RELLUCE

IMPIANTO DI RELLUCE / EMERGENZA TMB, LA UGL CHIEDE SICUREZZA PER I LAVORATORI ED IMMEDIATI INTERVENTI STRUTTURALI PER L’IMPIANTO

L’emergenza strutturale dell’Impianto TMB di Relluce è emersa nero su bianco, ed ha posto l’esigenza di interventi radicali e straordinari.

La UGL- Igiene Ambientale ricorda l’importante Assemblea tenuta a Relluce nel lontano 26/9/2018 ed il documento di 10 punti a firma di tutti i Lavoratori dell’Impianto, sui problemi di sicurezza e situazione ambientale insostenibile; al punto N°3 era scritto” IMPIANTO OBSOLETO; NON PIU’ A NORMA CARENZA STRUTTURALE”. Un Documento portato immediatamente all’attenzione di Picenambiente e di altri Organi competenti. 

Oggi, a problema esploso, con il blocco dell’Impianto e pesanti riflessi sul Ciclo dei Rifiuti, la questione e stata posta con forza sul Tavolo di Regione, ATA e Sindaci.

La UGL Igiene Ambientale attende da Regione Marche, ATA, Sindaci e Picenambiente che gestisce l’Impianto, decisioni rapide e radicali con interventi e risorse finanziarie straordinarie per rimettere in sicurezza i Lavoratori e ridare operatività ed efficienza Tecnologica all’Impianto. Le iniziative che si affacciano, dal Vaglio Mobile, ad interventi tampone sul Carro Ponte per evitare il blocco e garantire una minima continuità al TMB, rischiano di non essere operativamente realizzabili, pur con una disponibilità partecipativa dei Lavoratori; certamente ritarderebbero le decisioni straordinarie di ripristino strutturale dell’Impianto che sono in capo alla Regione proprietaria dell’Impianto. 

L’Assessore Regionale all’Ambiente Aguzzi ha espresso recentemente le linee di tendenza del Piano Regionale Rifiuti, proiettando per la Provincia di Ascoli Piceno un TMB, una Discarica (possibile la 7 Vasca a Relluce) ed un Biodigestore; una proiezione decennale di piano con obiettivo finale di portare in Discarica solo il 10% dei Rifiuti e chiudere ogni opzione al Termovalorizzatore.

Il TMB di Relluce rimane Asse Portante e Strategico; quindi subito permessi, risorse finanziarie, ripristino strutturale dell’Impianto e sicurezza per i Lavoratori.

SEGRETERIA PROVINCIALE UGL- IGIENE- AMBIENTALE




http://www.fotospot.it

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.