ASCOLI CALCIO, SOTTIL FINO AL 2023

Ora c’è anche l’ufficializzazione. Il rapporto Ascoli-Sottil va avanti, da contratto almeno di altre due stagioni, fino al 2023. Non era cosa scontata. Le dimissioni di Ciro Polito avevano di fatto spaccato una coppia che tanto aveva fatto bene il campionato passato. Poteva starci che Sottil avrebbe potuto passare la mano. Invece nel segno della continuità, come sottolinea il comunicato bianconero, il tecnico guiderà anche il prossimo torneo la squadra che patron Pulcinelli gli metterà in mano. Evidentemente fra i due c’è accordo anche sui programmi e questo non potrà che fare bene a tutto l’ambiente. Ora rimane da sciogliere il nodo del diesse: la decisione, come è giusto che sia, spetterà al patron ma è chiaro che pure la voce di Sottil avrà un peso in merito. Il comunicato:

“L’Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. è lieta di comunicare che il tecnico bianconero Andrea Sottil ha sottoscritto in data odierna il rinnovo del contratto fino al 30 giugno 2023. La firma ha sancito l’accordo informale raggiunto con Patron Pulcinelli la settimana scorsa a Roma e terminato con una stretta di mano. Il Club di Corso Vittorio garantisce così continuità al lavoro svolto da Mister Sottil e gli augura il raggiungimento dei migliori successi in bianconero”.