ARQUATA DEL TRONTO OSPITA IL “CRI SUMMER CAMP”

Arquata del Tronto ospita, da oggi e fino all’otto agosto, il “Cri Summer Camp”, iniziativa figlia del progetto di Cri Nazionale “Sentieri di Prossimità” con il supporto di Cri Ascoli e Cri Marche. Con la chiusura anticipata delle scuole a causa della pandemia e l’assenza di luoghi specifici di incontro per i ragazzi è emersa la necessità di spazi di socializzazione, ascolto e condivisione. Attraverso varie attività  al “Cri Summer Camp” i  ragazzi potranno godersi gioco e svago: un programma organizzato da clown, cinofili, psicologi e Gruppo Giovani. Non mancherà lo sport col supporto della Asd Piceno football Team, responsabile tecnico l’ex bianconero Antonio Aloisi.

“L’iniziativa ha scopo educativo e sociale è vuole essere ancora una volta un ulteriore segnale di vicinanza al territorio colpito dal sisma del 2016. Con differenti progetti la Cri è sempre stata presente. Mi riferisco a “Mi prendo cura di Te”, allo scambio degli auguri fino al supporto economico per la costruzione della Cittadella delle unità produttive. Le attività  di questo “Summer Camp” saranno supervisionate dalla psicologa Giulia Dionisi e dall’assistente sociale Delia Mastrapasqua in collaborazione con i Volontari con qualifiche specifiche Cri ai quali vanno i miei ringraziamenti poiché senza di loro nulla sarebbe realizzabile” ha sottolineato il presidente della Croce Rossa Ascoli, Cristiana Biancucci.