ANCHE L’ASCOLI IN CAMPO CONTRO IL PISA COL “NOME” DEI GIOCATORI SULLA MAGLIA

La serie B scende in campo per aiutare i piccoli malati. La Figc ha infatti aderito alla richiesta della Lega di B di permettere ai  calciatori che saranno impegnati nella diciottesima giornata di scendere in campo con i nomi di battesimo sulle maglie al posto dei cognomi. Un’iniziativa che rientra nel progetto “B come bambini” e che permetterà, con la vendita delle maglie per beneficenza, di raccogliere fondi per i bambini ricoverati presso l’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma, il Gaslini di Genova e il Meyer di Firenze. Anche l’Ascoli, quindi, contro il Pisa giocherà indossando le maglie con i nomi dei bianconeri nel giorno di Santo Stefano.