AMARCORD ASCOLI, DALLO STABILIMENTO BACOLOGICO ALLE AUTOLINEE CAMELI (FOTO)

AMARCORD ASCOLI, DALLO STABILIMENTO BACOLOGICO ALLE AUTOLINEE CAMELI

Nel 1908, l’importanza strategica di Ascoli in campo bacologico fu riconosciuta dal Ministero di Agricoltura, Industria e Commercio, che decretò l’apertura di una nuova Stazione Bacologica, con competenza territoriale sulle tre province marchigiane di Ascoli, Ancona e Macerata, sull’Umbria e sull’Italia meridionale. La sede della nuova Stazione fu collocata ad Ascoli nel 1920 nei locali di villa Panichi.

Nel 1927, le ditte con sede e stabilimento ad Ascoli Piceno ammesse a produrre e vendere seme bachi.





http://www.fotospot.it

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.