ALTINIER TIENE SEMPRE IN ANSIA PETRONE

La formazione dell’Ascoli Picchio anti Forlì, gira e rigira, è sempre legata all’impiego di Altinier. Il centravanti si sta curando ma non è al massimo: se scenderà in campo verrà deciso probabilmente dalla soglia del rischio di un infortunio più grave che lo terrebbe lontano dal terreno di gioco per un periodo più lungo. Non ce la dovesse fare potrebbe essere schierato centravanti Pietro Tripoli. In preallarme per la panchina i giovani Minnozzi e Giovannini. Intanto Mustacchio è più no che sì, qualche speranza in più (non molte) per Pirrone. I bianconeri si sono allenati questo pomeriggio a Castel di Lama, impegnati da Petrone in una seduta seduta tecnico-tattica. Terapie Aper ltobelli e Perez, che domenica non potranno essere della partita, così come Grassi, che dovrà scontare un turno di squalifica. Domani alle 10:30 è in programma la seduta di rifinitura prima della partenza per il ritiro in Romagna.

Intanto Dell’Orco è stato convocato nuovamente nell’Under 20. Subito dopo la partita di Forlì dovrà raggiungere il ritiro di Erba, vicino Como, per preparare la partita Italia-Svizzera che si disputerà martedì 31 a Lugano e valevole per il Torneo Quattro Nazioni