A LA SPEZIA ARBITRA BARONI: NOVE DIREZIONI, ZERO VITTORIE BIANCONERE

Spezia-Ascoli sarà diretta da Niccolò Baroni della sezione di Firenze. Assistenti Robert Avalos di Legnano e Vincenzo Soricaro di Barletta. Quarto ufficiale Matteo Marchetti di Ostia Lido. Il trentaseienne fischietto toscano ha un bilancio da incubo con l’Ascoli: ha arbitrato nove gare senza che mai i bianconeri riuscissero a vincere, cinque i pareggi e quattro le sconfitte. Per la verità un successo c’è, ma solo in Coppa Italia: Ascoli-Juve Stabia 3-2 del 2017 con un rigore messo a segno da Favilli. Sempre in Coppa c’è però anche una sconfitta al Del Duca nel 2015 in Ascoli-Cosenza 1-2.

Questi i nove precedenti di campionato con Baroni uno dei quali, il 7-0 di Lecce, sarà difficile da dimenticare. Nel campionato di Lega Pro 2013-14 il fischietto toscano diresse Ascoli-Frosinone 0-1, in quello successivo la squadra di mister Petrone perse all’Aquila 3-0. Venendo alla serie B 2016-17 ci sono stati tre pareggi: Ascoli-Salernitana 0-0, Ascoli-Bari 1-1 e Spal-Ascoli 1-1 (al gol di Favilli rispose un rigore di Antenucci). Due stagioni addietro Baroni arbitrò Ascoli-Pescara 1-1 con “rosso” a Padella. Nello scorso campionato, infine, il fischietto toscano ha arbitrato la disfatta di Lecce (7-0) assegnando un rigore ai pugliesi sul 4-0 per fallo di Brosco e poi Brescia-Ascoli 1-0 allo stadio “Rigamonti” che decretò l’aritmetica promozione in  A degli uomini di Corini. Infine nel novembre scorso Baroni ha diretto Salernitana-Ascoli 1-1 annullando ai campani un gol per dubbio fuorigioco sventolato dall’assistente.