A CREMONA ARBITRA PEZZUTO: CON LUI UNA VITTORIA, QUATTRO PARI E DUE KO

Cremonese-Ascoli sarà diretta da Ivano Pezzuto della sezione di Lecce. Assistenti Luigi Lanotte di Barletta e Filippo Bercigli di Valdarno. Quarto ufficiale Francesco Luciani della sezione di Roma 1. Il trentacinquenne fischietto pugliese in carriera ha incrociato l’Ascoli sette volte: una vittoria bianconera, quattro pari e due sconfitte il bilancio. Nel campionato 2015-16 Pezzuto arbitrò Pro Vercelli Ascoli 1-1 con un rigore per parte (Cacia del dischetto) e un “rosso” per Benedicic. Nel torneo 2016-2017 Pezzuto fece imbestialire il Del Duca non concedendo un netto fallo da rigore per fallo di Volta su Cacia e espulse mister Aglietti per proteste: finì 2-2. Nella stagione 2017-2018 tre i precedenti: Cittadella-Ascoli 3-2, Ascoli-Empoli 1-2 e un altro Ascoli-Perugia 2-2. Nello scorso torneo, infine, Pezzuto ha arbitrato Ascoli-Cremonese 0-0 e Padova-Ascoli 1-2 (rigore per i bianconeri realizzato da Ninkovic).