3^ EDIZIONE DEL PREMIO “ROMOLO PETRUCCI – ORGOGLIO BIANCONERO”

La terza edizione del Premio “Romolo Petrucci-orgoglio bianconero” avrà luogo sabato prossimo allo stadio Del Duca pochi minuti prima della partita Ascoli-Benevento. Con questa iniziativa alcuni affezionati amici dell’indimenticabile medico-supertifoso dell’Ascoli, intendono mantenerne vivo il ricordo. Romolo, originario della frazione di Mozzano (dove vive ancora la madre) è scomparso cinque anni fa, il 12 marzo 2012 in seguito a una grave malattia. Aveva 54 anni. Ha lasciato nel dolore, con la moglie Daniela Salvati, due figlie: Martina ed Eleonora che oggi hanno rispettivamente 17 e 16 anni. Sabato saranno tutte al Del Duca e dovranno essere salutate con un caloroso applauso.

Romolo Petrucci , diventato primario all’ospedale San Carlo di Roma a soli 45 anni, stava percorrendo le tappe di una brillante carriera medica. Amava la famiglia, il proprio lavoro e amava con manifesto orgoglio anche l’Ascoli che seguiva da lontano con straordinaria passione. Tornava molto spesso da Roma al Del Duca per vedere le partite e quando gli impegni professionali glielo consentivano, seguiva la squadra del cuore anche in trasferta sempre indossando una maglia bianconera. Romolo era un tifoso doc, particolarmente appassionato e fiero della sua ascolanità e per questo un gruppo di amici Mario Angelini, Maurizio Norcini, Bruno Ferretti, Emidio Vena, Marco De Lillo) tre anni fa hanno deciso di istituire questo premio per ricordarne la memoria in collaborazione con la società calcistica Ascoli.

Nella prima edizione furono premiati la vedova Daniele Salvati, l’allora presidente Roberto Benigni e Daniele Di Donato capitano dell’Ascoli: lo scorso anno il Premio Romolo Petrucci è stato assegnato all’ex allenatore Massimo Silva, al capitano Gigi Giorgi e al tifoso Michele Mazzoni, presente in quasi tutte le trasferte.

I tre premiati di questa terza edizione saranno: l’allenatore ascolano Peppe Iachini, ieri calciatore dell’Ascoli Calcio in serie A, poi diventato uno dei migliori tecnici italiani con ben quattro promozioni dalla serie B in A con Chievo, Brescia, Sampdoria e Palermo. Poi Riccardo Orsolini, il giovane attaccante appena ceduto dall’Ascoli alla Juventus e –in rappresentanza della tifoseria- la signora Monica Marini che ha creato e gestisce il gruppo facebook “Tifi l’Ascoli se….” Uno dei più seguiti dai tifosi del Picchio, dove si aprono dibattiti, confronti e discussioni intorno alla squadra bianconera. Oggi alle ore 12 la presentazione dell’evento presso la Pasticceria Bar Angelini, in Corso Vittorio Emanuele proprio davanti alla sede dell’Ascoli Picchio.





http://www.fotospot.it

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.