VIVARINI: “LE MIE IDEE E QUELLA DELLA PROPRIETA’ COINCIDONO”

Il tecnico bianconero Vincenzo Vivarini ha tracciato il bilancio di questa stagione: ‘’L’Ascoli chiude il campionato con un bilancio positivo anche se qualche rammarico per non aver raggiunto i play off esiste. Non ci hanno giovato i tanti infortuni, su ventiquattro giocatori solo la metà è stata a disposizione per l’intero torneo: con Lanni ed Ardemagni a tempo pieno sono convinto che avremmo conquistato l’obiettivo. La squadra ha però dimostrato la sua forza superando le difficoltà e arrivando alla salvezza in netto anticipo in un campionato, come quello appena concluso, anomalo perché a diciannove formazioni. Hanno poi influito errori personali, sia miei che dei giocatori. Le mie parole del dopo partita a Crotone sono state male interpretate: sul il mio futuro adesso incontrerò la proprietà ma le idee sono coincidenti e in tutti c’è grande voglia di fare bene”.