VIVARINI: “COSENZA PROVA IMPORTANTE, CI SERVE FARE RISULTATO”

Mister Vivarini ha tenuto questa mattina la consueta conferenza stampa pre gara: “Purtroppo è stata una settimana un po’ particolare, quindi è difficile scegliere fra chi è più o meno in forma. Lanni ha ancora un problemino, vedrò in extremis se sarà al 100%: altrimenti in campo andrà Bacci. Per Ardemagni, invece,  ci vorrà ancora un po’. D’Elia ha bisogno di rimettersi a posto a livello mentale dopo il lutto che ha subito e anche fisico perché era reduce da un infortunio.Comunque siamo pronti per questa partita. Quando c’è una sosta lunga bisogna prestare attenzione alle piccole cose che sono quelle che rischi di perdere, non certo il modulo che conosciamo. C’è poi l’incognita del terreno di gioco,  mi dispiacerebbe se ne venisse fuori una gara poco tecnica. A Cosenza abbiamo bisogno di fare risultato”.

Vivarini si sofferma poi sull’avversario: “Avremo di fronte un Cosenza che non subisce gol da 270’, un avversario ostico che sa cosa fare in campo. Ha un gruppo unito e per noi sarà un impegno duro. Abbiamo tanta voglia e determinazione per fare risultato. Sarà una prova importante. Il mercato?  Penso che Ascoli meriti una squadra molto competitiva: speriamo alla fine di avere qualche forza in più. Intanto c’è Chajia: ha tecnica pura, dribbling, sterzate e anche sotto aspetto fisico ha buone accelerazioni. Dobbiamo cercare di fare più punti possibile in questo periodo, arrivare bene nei mesi di marzo e aprile e lì si deciderà tutto. La B è equilibrata, non c’è una squadra ammazza campionato”.