VIVARINI: “CONTRO IL LECCE DOBBIAMO DARE UNA SVOLTA”

Alla vigilia di Ascoli-Lecce mister Vivarini è abbastanza deciso: “Vogliamo cancellare la strana partita di Perugia con voglia e cattiveria per regalare una soddisfazione a società e tifosi. Da parte mia e dei giocatori c’è tutta la voglia di andare oltre l’ostacolo. Contro il lecce dobbiamo dare la svolta, è ora che si inizia fare sul serio”. Il tecnico sa che non sarà facile: “Il Lecce attacca e difende in dieci e concede poche ripartenze. Davanti ci sono attaccanti che in queste due prime giornate si sono letteralmente inventati dei gol, speriamo che non accada pure con noi”. Vivarini potrebbe cambiare modulo ma non si sbottona: “Possiamo giocare col 3-5-2 o col 4-3-1-2, lo abbiamo già fatto in entrambe le partite finora disputate. Ora abbiamo affinato pure il secondo atteggiamento tattico”. Sulla formazione poche battute: “Ardemagni sta bene, l’ho visto determinato e cattivo. Perucchini è a disposizione dopo il problema muscolare ma ci dovremo lavorare sopra, c’è la possibilità che giochi Lanni. Laverone non ha i novanta minuti ma è agile fisicamente, potrebbe essere della gara. Baldini ha gamba e tecnica ed è un capitale della società da valorizzare”.