UGL: DISSESTO STRADA DI RELLUCE, PRESENTATO UN ESPOSTO ALLA PROCURA

Strada di Relluce/un inferno di buche ed avvallamenti. Pericolo immanente per uomini e mezzi. Presentato un esposto alla Procura della Repubblica.

La strada che dalla Salaria sale a Relluce dove c’è il Polo Impiantistico (impianti tmb-forsu) è in dissesto. Nella parte superiore del tratto di strada che conduce a Relluce ci sono ampi avvallamenti e buche di grandi dimensioni.

A richiesta di intervento il Comune di Ascoli Piceno che ha la responsabilità della manutenzione della strada comunale, interveniva con provvedimento tampone quale quello di ricoprire gli avvallamenti e le buche con breccia di riporto; ma la prima pioggia portava via la breccia, svuotava le buche e gli avvallamenti lasciando una aggravata condizione di dissesto.

La strada per Relluce non è strada secondaria. Su quel tratto di strada salgono e scendono giornalmente decine di camion; sono i mezzi di Picenambiente e di Ascoli Servizi Comunali che trasportano tutti i rifiuti della Provincia che vanno trattati su quell’impianto, prima di essere trasferiti in discarica. E poi ci sono i 15 lavoratori dell’impianto che prestano servizio a Relluce per sei giorni la settimana.

In quel tratto di strada mancano le normali condizioni di sicurezza; la viabilità è estremamente dissestata; uomini e mezzi sono esposti ad un pericolo giornaliero ed immanente.

Fortunatamente e per caso, fino a oggi, si sono evitati brutti incidenti; ma certamente se non ci sarà un intervento strutturale e immediato del Comune di Ascoli Piceno su quel tratto di strada per Relluce, accadrà qualcosa di irreparabile.

La UGL, insieme a una quindicina di lavoratori che percorrono giornalmente quella rischiosa strada, autisti di Picenambiente, di Ascoli Servizi Comunali e personale in servizio a Relluce, hanno presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Ascoli Piceno.

Abbiamo evidenziato un pericolo continuo e immanente, chiedendo alla Procura di agire a termine di legge, nei confronti di chi ha la responsabilità di manutenzione di quel tratto di strada.

Certamente adesso qualcuno si muoverà per prevenire incidenti e ripristinare una viabilità appropriata e sicura; o dobbiamo aspettare che accada l’irreparabile !?

Segr.Prov.le UGL

 

About Emidio Vena

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.