TRE SOCIETA’ INTERESSATE A GESTIRE MONTE PISELLI

Tre società interessate a gestire la stazione sciistica di Monte Piselli. E’ questa la novità scaturita dopo la scadenza del termine per la presentazione al Cotuge delle manifestazioni d’interesse. Non sarà quindi solo la famiglia D’Agostino della Remigio Group, come era successo in passato, a concorrere per gli impianti di risalita nella gara che si terrà fra ottobre e novembre per la concessione fino al 31 marzo 2021 (stimata 80.000 euro l’anno). In lizza ci saranno pure due gruppi esperti del settore: quello che gestisce la stazione sciistica di Prati di Tivo e quello alla guida degli impianti di Bolognola e Frontignano.