SERIE D, OLYMPIA AGNONESE-MONTICELLI 6-0

Pesante sconfitta per il Monticelli che contro l’Olympia Agnonese prende sei gol.  A parziale scusante l’arrivo in ritardo ad Agnone a causa del problema ad una gomma del pullman. Mister Stallone, senza lo squalificato Salvatore Margarita, mette in campo il solito modulo 3-5-2 con la coppia d’attacco Galli  Ciabuschi, davanti a Vallorani e Muci. In difesa dal primo minuto Castellana che sostituisce Bassini infortunato. I molisani passano in vantaggio al 3° minuto con Nyang dopo una carica su Marani non ravvisata dall’arbitro Romaniello. Pronta la reazione del Monticelli che al 15° prova con Vallorani, ma il tiro finisce fuori. Al 21° ci prova anche Gesuè, ma il portiere Venturini si fa trovare pronto. Al 24′ l’Olympia raddoppia con Santoro, bravo a sfruttare un lungo lancio della difesa. Dopo pochi minuti una occasione per Ciabuschi ma senza esito. Al 30° il terzo gol dei Molisani con Ceria. La ripresa inizia con una buona occasione per Galli che colpisce tutto solo davanti a Venturini ma il portiere granata si supera. Al 55° Stallone sostituisce uno spento Ciabuschi con Petrarulo, mentre Galli sfiora ancora il gol con una conclusione che termina sopra la traversa. Stallone le prova tutte e inserisce Marra per Castellana, Bracciatelli per Gesuè, Gabrielli per Fazzini e Liberati al posto di Aloisi ma i padroni non si lasciano sorprendere. Al 68′ Galli non demorde e ci prova ancora, ma è attento Venturini. L’Agnonese cala il poker all’82° con Ferraro. Nel finale di gara i ragazzi di Stallone oramai in balia dei padroni di casa subiscono il quinto gol con Giglio e nei minuti di recupero il sesto ad opera di Cerase, dopo un netto fallo di mano.

OLYMPIA AGNONESE (4-4-2): Venturini; Frabotta, Cassese, Rullo, Litterio; Nyang (63° Cerase), Ferraro (89° Marino), Abonckelet, W. Guerra (74° Giglio); Santoro (81° N. Guerra), Ceria (71° De Stefano). In panchina: Faiella, D’Aversa, Corbo, Ciotoli. Allenatore: Dell’Oglio.

MONTICELLI (3-5-2): Marani; Castellana (63° Marra), Sosi, Pierantozzi; Vallorani, Aloisi (77° Liberati), Fazzini (74° Gabrielli), Gesuè (67° Bracciatelli), Muci; Galli, Ciabuschi (56° Petrarulo).In panchina: Pantaloni, Bruni, Cocchieri, Crescenzi. Allenatore: Stallone.

Arbitro: Romaniello di Napoli

Reti: 4° Nyang, 24° Santoro, 30° Ceria, 82° Ferraro, 85° Giglio, 93° Cerase

QUESTA LA CLASSIFICA DEL GIRONE F

70 VIS PESARO, 68 MATELICA, 58 AVEZZANO, 53 PINETO, 51 L’AQUILA, 50 VASTESE, 48 SAN MARINO, 48 SANGIUSTESE, 47 FRANCAVILLA, 44 CASTELFIDARDO, 40 RECANATESE, 39 CAMPOBASSO, 37 AGNONESE, 37 SAN NICOLO’, 34 JESINA, 27 MONTICELLI, 19 FABRIANO CERRETO, 16 NEROSTELLATI .

Prossimo turno domenica 29 Aprile: PINETO-AVEZZANO, MONTICELLI-CASTELFIDARDO, VIS PESARO-CAMPOBASSO, SAN NICOLO’-FABRIANO CERRETO, SANGIUSTESE-FRANCAVILLA, JESINA-L’AQUILA, NEROSTELLATI-OLYMPIA AGNONESE, VASTESE-RECANATESE, MATELICA-SAN MARINO

About Emidio Vena

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.