SERIE B, PADOVA-ASCOLI 1-2. DECIDONO NINKOVIC E ROSSETI (FOTOGALLERY)

GUARDA LA FOTOGALLERY

Vittoria importante, importantissima. L’Ascoli espugna lo stadio “Euganeo” per 1-2 e ipoteca una bella fetta di salvezza. Decidono Ninkovic su rigore al 41′, pareggiato prima del riposo da Capello. Sembrava un altro Ascoli incapace di mantenere il vantaggio invece nella ripresa è arrivato il gol del ko di Rosseti al 58′ (sempre più bomber del girone di ritorno). Padella salva sulla linea, entrano Ganz, Cavion e Quaranta, Frattesi sbaglia davanti a Minelli in pieno recupero ma l’Ascoli tiene e dopo cinque minuti e rotti di recupero può festeggiare. Bianconeri incerottati, con tante assenze ma con quel carattere che serviva anche in tante partite precedenti. Ora la classifica dà respiro alla squadra di Vivarini che sale a quota 36 superando la Salernitana e salendo a sei punti sopra la zona play out  con nove formazioni alle spalle. Ascoli nella prima metà classifica, impensabile fino a due giorni fa.