SCAVONE: “DOPO IL GRANDE SPAVENTO SONO A CASA, RINGRAZIO TUTTI”

Il centrocampista del Lecce Manuel Scavone, che venerdì sera nella sfida contro l’Ascoli ha perso i sensi per qualche secondo di gioco a seguito di uno scontro con Beretta, è tornato a casa e sta bebe. “Eccomi qui tutto intero – ha scritto il giocatore su ‘Instagram’ – fortunatamente dopo il grande spavento sono a casa con la mia famiglia…ringrazio tutte le persone che in questo momento mi hanno contattato con messaggi e telefonate… che sono veramente tante e non me lo aspettavo! chiedo scusa se non riesco a rispondere a tutti…”.