PRIMAVERA, L’ASCOLI APPRODA AI PLAY OFF E SFIDA LO SPEZIA

L’Ascoli pareggia 1-1 nel finale contro la Salernitana nell’ultima giornata del girone B del campionato Primavera 2 e conquista i playoff. E’ stato Diop a siglare di testa il pareggio in pieno recupero dopo che la Salernitana aveva pure fallito un rigore. La squadra di Di Mascio si classifica al terzo posto dopo Palermo e Cagliari grazie alla migliore differenza reti nei confronti del Bari (a pari punti con 42 punti). Per i quarti di finale sabato prossimo, 12 maggio, Ascoli-Spezia al Picchio Village in sfida unica.

Ascoli: Novi (1’st Colantonio); Tarquini, Diop, Vignati, Perri; Clerici, Pellicanò (27’st Invernizzi), Mataloni (1’st Buonavoglia); Tassi, Ventola, D’Agostino. A disp. Ricciardi, Baraboglia, Ranalli, Da Col, Facchini, Scorza, Capponi, Rossi, Minchillo. All. Di Mascio

Salernitana: Capasso, Novella, Vignes, D’Acunzo, Iurato, Galeotafiore, Tucci (19’st Totaro), Bartolotta, De Sarlo (39’st Inserra), Gaeta, Poddie (26’pt Sette). A disp. Leggiero, Vitale, Tozzi, Granata, Di Battista, Crispini, Sorrentino, Del Prete, Felicetti. All. Mariani