POCHESCI: “L’ASCOLI HA FATTO CATENACCIO”

Sandro Pochesci si è agitato molto in panchina. “Quelli di Ascoli ridono -scherza- hanno rubato due punti”.  Poi continua così nel suo commento: “L’Ascoli ha fatto un bel gol ma onestamente noi meritavamo di più anche se mi aspettavo il primo 0-0 dell’annata e lo avevo detto. L’avversario è stato arcigno ma oggi gli sono mancate le ripartenze che aveva avuto in altre partite, non ha quasi mai tirato inporta. Il mio amico Mazzone avrebbe detto di un Ascoli che ha fatto catenaccio, che ha pensato solo a difendersi. Il nostro primo tempo è stato impacciato, siamo stati inesistenti. Poi ho cambiato assetto tattico con Defendi in mezzo al campo ed è venuta fuori una ripresa bellissima. Ho visto una grandissima Ternana, che ha creato due-tre grandi occasioni. Devo solo fare i complimenti ai miei anche se sul gol subito la difesa doveva uscire, salire di tre-quattro metri più avanti e Favilli sarebbe stato in fuorigioco. Ma i se e i ma non creano nulla adesso. Paura di non farcela? In campo no, ho sempre pensato almeno di pareggiare. Non posso pensare di perdere contro un Ascoli che non ha mai tirato in porta”.