PLAY OFF PRIMAVERA, SPAL-ASCOLI 2-1: LA BEFFA A TRE MINUTI DALLA FINE

La beffa di Ferrara arriva a tre minuti dalla fine. Nella semifinale play off l’Ascoli Primavera cede 2-1 alla Spal dopo aver sfiorato nella ripresa in almeno tre occasioni di passare in vantaggio. Le reti: vantaggio spallino con Spina (5′), pareggio bianconero dei ragazzi di Di Mascio con D’Agostino (25′) e gol decisivo di Ielo (87′).

Spal: Seri, Milani, Farcas, Uzela, Salvi, Rizzo Pinna (90′ Gibilterra), Cuellar, Alessio, Babbi (74′ Chakir), Spina, Martina (82′ Ielo). A disp. Fallani, Pessot, Valesani, Mazzoni,Tunjov, Sare, Minaj, Campi. All. Cottafava.

Ascoli: Novi, Ricciardi, Midolo, Fermo (55′ Olivieri, 82′ Capponi)), Vignati, Tempestilli (90′ Perpepaj), Sarli, Scorza, D’Agostino, Invernizzi, Maurizii. A disp. Zizzania, Ranalli, Gega, Donzelli, Ubaldi, Clerici, Pozzessere, Coulibaly, Monachesi. All. Di Mascio.