PISA, ALTRI TRE PUNTI DI PENALIZZAZIONE

“Questi tre punti sono una grande amarezza ma comunque vicini alla squadra” ha commentato il sindaco di Pisa, Filippeschi. “Speriamo siano l’ultima eredità della passata gestione” ha sottolineato il presidente della società nerazzurra Corrado. In ogni caso una mazzata. Il Tribunale Federale Nazionale ha infatti  penalizzato di tre punti il Pisa, infliggendogli anche un’ammenda di 22.000 euro, per stipendi e versamenti contributivi pagati in ritardo. Adesso sono quattro i punti in totale persi dal Pisa che è scivolato al terz’ultimo posto della classifica. Questo ora il quadro della lotta per la salvezza: Ascoli 38, Avellino 37, Salernitana 36, Cesena e Pro Vercelli 34, Vicenza 33, Latina e Brescia 32, Pisa 30, Trapani 29, Ternana 26.