PICCHIO, DUBBI IN DIFESA PER FIORIN-MARESCA

Chievo ed Ascoli, una sfida per superare il terzo turno della Coppa Italia (ore 20,45) e affrontare poi la vincente fra Hellas Verona ed Avellino. In caso di parità nei tempi regolamentari, supplementari ed eventualmente calci di rigore.  Fiorin e Maresca dovranno fare a meno degli infortunati D’Urso e Mengoni e dei giocatori in cessione: Cacia, Perez, Giorgi e Bianchi. Confermato il modulo 4-2-3-1. Unico dubbio di formazione nel reparto arretrato. Davanti a Lanni ci saranno Mogos, Cinaglia (in ballottaggio con Carpani o De Santis), Gigliotti e Mignanelli. A centrocampo Buzzegoli e Addae, sulla trequarti De Feo, Varela e il recuperato Baldini. Terminale d’attacco Favilli.

È arrivato il visto per il neo bianconero Luca Clemenza, ufficializzato ieri sera con un comunicato. L’attaccante dell’Ascoli è stato convocato per la sfida di Tim Cup di questa sera con il Chievo Verona. Sale a venti, dunque, il numero  dei calciatori a disposizione dello staff tecnico per il terzo turno eliminatorio di Coppa Italia.

Il tecnico del Chievo Maran dal canto suo dovrà fare a meno dello squalificato Radovanovic e degli infortunati Meggiorini, Pellissier e Castro.