PERICOLI E IL TERREMOTO: IN VENDITA 100 STAMPE

Un’opera realizzata in esclusiva da Tullio Pericoli è al centro dell’iniziativa “Diamo FORZA al PICENO” promossa dal Circolo Acli Achille Grandi di Ascoli in collaborazione con il Centro Turistico Acli ed il sito Optime – Vivere il Piceno. Il progetto di solidarietà ha lo scopo di raccogliere fondi da destinare alla messa in sicurezza o al recupero di un bene artistico o architettonico del Piceno danneggiato dal sisma. Tullio Pericoli ha prontamente aderito all’iniziativa, realizzando in esclusiva l’opera “Terre fragili” (inchiostro e tempera, cm. 50×30) e concedendone i diritti per la realizzazione di attività e prodotti finalizzati alla raccolta fondi. La prima azione è la produzione di una stampa litografica, numerata e firmata dall’autore in 100 copie, che l’artista ha acconsentito a realizzare solo per l’eccezionalità del caso e per la sua destinazione.  Il prezzo è di 150 euro a opera (per informazioni circolograndi@gmail.com). La stampa è stata offerta dalla D’Auria Printing. “In tutto il territorio piceno – spiega Lanfranco Norcini Pala, presidente del Circolo Acli “Achille Grandi” – le opere d’arte sono parte integrante delle comunità e la loro fruizione fa parte del vivere quotidiano dei cittadini. Una chiesetta crollata, un affresco perso o un’opera trasferita non tolgono qualcosa solo al patrimonio culturale di quei luoghi ma anche al loro contesto sociale. Le “Terre fragili” stupendamente descritte da Pericoli chiedono cura e attenzione: noi proviamo a dare loro un po’ di forza”.