MOTO 3 MUGELLO, FENATI CADE A CINQUE GIRI DALLA FINE

Sperava sicuramente di fare di più. Al GP d’Italia Moto 3 al Mugello Romano Fenati era partito bene dalla sua settima posizione ma poi, dopo qualche giro al sesto posto, era scivolato al diciottesimo. Il pilota ascolano era riuscito a rimontare fino alla decima posizione per poi cadere, a cinque giri dalla fine, assieme ad un altro italiano Migno. Prima vittoria in carriera per Tony Arbolino, compagno di squadra di Fenati, davanti a Dalla Porta in volata per soli 29 millesimi di secondo.

“Stavo recuperando riportandomi in lotta per la vittoria finale ma forse ero troppo al limite. Questa scivolata non ci voleva” ha commentato amaro Fenati.