MONTICELLI-NEROSTELLATI: VITTORIA SENZA ALTERNATIVE PER GLI ASCOLANI

Stadio Pirani di Grottammare: Monticelli-Nerostellati (ore 15). Per gli ascolani l’obiettivo vittoria contro il fanalino di coda è senza alternative per coltivare la possibilità di giocare i play out.

“I Nerostellati sono una squadra pericolosissima -avverte mister Stallone- soprattutto quando gioca fuori casa. Vengono da tre risultati utili positivi lontano dalle mura amiche,  vittorie con Pineto e San Marino e il pareggio di Jesi. Ha dei giocatori offensivi veloci e bravi nei contropiedi, motivo in più per cui si esalta in trasferta. Rispetto all’andata hanno trovato una compattezza tattica e una buona organizzazione. Può sembrare strano ma in questo momento incontrarla in casa nostra è una delle cose più ostiche che potesse capitarci”.

Nicola Aloisi ha festeggiato la presenza numero 30 con la maglia del Monticelli domenica scorsa sul campo del Fabriano Cerreto, realizzando il suo primo gol in serie D. Un gol che ha portato in casa biancazzurra tre punti fondamentali per continuare a sperare nella salvezza: “Contro i Nerostellati sarà una partita importantissima -anticipa Aloisi- dobbiamo allungare la nostra striscia positiva e cercare di vincere in tutti i modi. Per noi queste sono quattro finali e ogni partita vale oro. Non dobbiamo sprecare o buttare via nulla, anzi dobbiamo vincerle tutte. Dovremo affrontare i Nerostellati come se avessimo davanti il Matelica o la Vis Pesaro”.

I convocati: Aloisi, Bassini, Bracciatelli, Bruni, Castellana, Ciabuschi, Cocchieri, Crescenzi, Fazzini, Gabrielli, Gesuè, Liberati, Marani, Margarita, Muci, Pantaloni, Petrarulo, Pierantozzi, Sosi, Vallorani.

L’arbitro: Marco Russo di Torre Annunziata. Assistenti Giuseppe Fresa di Battipaglia e Domenico Russo di Torre Annunziata.