MONTEPRANDONE, SECONDO APPUNTAMENTO COL JAZZ CON FABRIZIO PUZIELLI

Venerdi 12 Aprile alle 22 presso il centro Giovarti a Centobuchi secondo appuntamento dell’ ”International Jazz Day 2019”, festival organizzato dall’ Associazione Culturale Marche Jazz, patrocinato e sostenuto dal Comune di Monteprandone e dalla Fondazione CARISAP con la partnership di “Idea Pallet- La Plafercart “ per l’allestimento della sala e l’azienda vinicola “Vini Monti”.

Di scena il “Fabrizio Puzielli quartet”composto dagli artisti sambenedettesi Fabrizio Puzielli (sax)Stefano Travaglini (basso) e dagli abruzzesi Marco Galiffa (chitarra) e Michele Rapini (batteria)che per l’occasione propone un tributo al bebop e ai suoi principali esponenti,Sonny Stitt,Charlie Parker,Dexter Gordon John Coltrane,dai quali la band trae ispirazione.

Dopo il diploma presso il Conservatorio di Bologna ,il saxofonista Puzielli fonda  il “Plus Four Saxophone Quartet”,una formazione di soli saxofoni ospite di numerosi festival (Veneto Jazz e Spalato Jazz)che vince alcuni concorsi internazionali (TIM 2000 , World Music Contest 2001).

Vincitore dell’audizione interna al 3° Stage internazionale di Saxofono,inizia ad approfondire lo studio della musica jazz nel 1995 sotto la guida di alcuni tra i migliori musicisti del panorama jazzistico internazionale (Eddie Henderson,Gorge Garzone,Vincent Herring, Gary Dial e Dick Oatts).Dal 1996 al 2002 frequenta alcuni stage internazionali di perfezionamento e formazione musicale (Euromeet Jazz Festival)e vince nel 2003 di una borsa di studio presso la New School University di New York .La sua collaborazione con Stefano Travaglini ,pianista,compositore e bassista sambenedettese noto per la recente pubblicazione del cd “Ellipse” ,apprezzato e recensito dalle migliori firme della critica musicale mondiale , prosegue da oltre vent’anni.Il chitarrista Marco Galiffa , new entry della band , è noto per le sue recenti incisioni con i “Pepper and The Jellies”.

INGRESSO GRATUITO (3482938372) info su www.facebook.com/marchejazz

About Emidio Vena

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.