KUPISZ, CARPANI E DE SANTIS IN PARTENZA. EMPOLI: SCAMBIO PERUCCHINI-FULIGNATI?

Il diesse Tesoro e il d.g. Lovato sono stati chiari. Prima di acquistare l’Ascoli deve fare spazio in un organico che vanta la bellezza di trenta calciatori. Con la valigia in mano è il polacco Kupisz che, dopo Cremonese e Benevento, ora è inseguito anche dal Venezia. Il giocatore, che per problemi di modulo con Vivarini ha trovato poco spazio, fa insomma gola a molti. Sembra invece indirizzato verso l’Entella il futuro di De Santis (con la formula del prestito), così come va  verso Fermo quello di Carpani. Il centrocampista non si allontanerebbe troppo da casa, troverebbe alla Fermana un allenatore che crede in lui come Flavio Destro e avrebbe finalmente la possibilità di dimostrare che l’infortunio che lo ha tenuto a lungo fermo è ormai acqua passata. Ma non finisce qui: Zebli potrebbe tornare a giocare allo Genk in Belgio mentre Coly rientrerebbe alla Roma senza aver mai indossato la maglia bianconera. Da valutare la situazione di Ingrosso, un altro finora mai utilizzato, mentre Rosseti dopo le ultime prestazioni sembra più vicino a lasciare l’Ascoli di Ganz. Da decifrare la situazione portieri. A partire potrebbe essere Perucchini, la Gazzetta dello Sport parla di un suo trasferimento in Toscana in cambio del collega Andrea Fulignati (empolese di nascita, 24 anni, 188 centimetri). Si complica invece la possibilità di arrivare a Puggioni, numero uno in uscita dal Benevento, che ha ricevuto un’ importante offerta economica dal Lugano (in Campania arriverebbe Da Costa).