JEREZ, MOTO 3: FENATI RIMONTA FINO AL SECONDO POSTO POI ESCE DI PISTA

Week end complicato e sfortunato per Romano Fenati, al G.P. Moto 3 di Jerez. Sul circuito spagnolo “Angel Nieto” il pilota ascolano, che partiva dalla decima posizione, riusciva con una grande rimonta a raggiungere anche il secondo posto per poi cedere di schianto, probabilmente per problemi di gomme, e venire poi pure penalizzato dalla caduta di Ramirez che lo costringeva ad uscire di pista quando era quindicesimo. Vittoria a Niccolò Antonelli, secondo Suzuki, terzo Vietti. La gara è stata commentata così da Fenati: Dopo un po’ di giri si è rifatta viva l’infiammazione cervicale che mi sono procurato con la caduta a Austin. Il collo mi faceva male e non riuscivo ad alzare la testa ma, nonostante tutto, avevo ripreso il gruppo di testa e mi preparavo all’attacco finale. Quando è caduto Ramirez e la sua moto è finita in mezzo alla pista, quelli davanti a me si sono allargati a ventaglio ma io non vedevo nulla e mi sono ritrovato davanti la moto. Per evitarla sono uscito di pista e ho terminato la mia gara così”.