IN SCADENZA BANDI OVER 30 A CASTEL DI LAMA E MONTEPRANDONE

A disposizione ci sono 10 milioni di euro in tre anni per l’inserimento dei disoccupati per progetti della durata di 9 mesi. Saranno retribuiti con un’indennità pari a 700 euro per un’attività lavorativa pari a 25 ore settimanali. I comuni marchigiani coinvolti nel progetto sono 60 e saranno inseriti 180 disoccupati over 30.

CASTEL DI LAMA. Scadrà il prossimo 4 dicembre la ricerca del Comune di Castel di Lama di quattro persone laureate per sviluppare progetti culturali in partenariato con i comuni di Offida, Castorano, Colli del Tronto e Spinetoli. I destinatari sono residenti nei comuni citati e precisamente: 2 soggetti che sono in possesso della Laurea o Diploma di Laurea in Conservazione dei beni culturali,  in Disciplina delle arti, della musica e dello spettacolo, o in Lettere, Storia, Filosofia ed equiparate.

  • 1 persona laureata in Giurisprudenza.
  • 1 persona laureata in Scienze Informatiche, Ingegneria Informatica, Ingegneria Elettronica ed equiparate.
  • 2 soggetti in possesso della Laurea o Diploma di laurea in Conservazione dei beni culturali, in Disciplina della Arti, della musica o dello spettacolo o in Lettere, Storia, Filosofia ed equiparate.
  • Le domande possono essere presentate presso il Comune di Castel di Lama e il Centro per l’Impiego di Ascoli.

MONTEPRANDONE. Scadrà venerdì prossimo, 30 novembre, l’avviso per la presentazione di manifestazioni di interesse da parte di soggetti disoccupati over 30 da inserire nel progetto di “Tutela e valorizzazione del patrimonio ambientale ed urbanistico” e “Attività culturali di tutela e valorizzazione dei beni culturali” del Comune di Monteprandone. Destinatari i disoccupati residenti a Monteprandone, iscritti presso il Centro per l’Impiego, l’Orientamento e la Formazione con i seguenti requisiti: diploma in Perito Agrario, tecnico dei servizi turistici o perito per il turismo o laureati in Scienze Agrarie o equiparate e laureati in materie turistiche che hanno compiuto 30 anni di età. Le domande di partecipazione devono essere presentate al Centro per l’Impiego di San Benedetto del Tronto.