IL PRESIDENTE GRAVINA: “LA LEGA DI B NON HA IL POTERE DI ABOLIRE I PLAY OUT”

Il pasticcio della Lega di B il cui consiglio direttivo, subito dopo la retrocessione del Palermo in C, ha assurdamente abolito i play out  continua a far discutere. E’ intervenuto, in maniera pesante, lo stesso presidente Figc Gabriele Gravina: “Il Consiglio direttivo della Lega B non ha la competenza per abolire i play-out. La Federazione farà su questo tema una lunga riflessione nel consiglio del 16 maggio. Se poi mi chiedete una opinione sull’opportunità di aspettare il secondo grado del caso Palermo, vi rispondo che forse era il caso di attendere la decisione della Corte di appello federale. Siamo comunque nell’ambito del rispetto delle regole, perché è nelle prerogative della Lega di Serie B, dopo aver fissato le date dei play-off, dare seguito a una sentenza esecutiva. Poi il Palermo ha tutto il diritto di chiedere eventuali sospensive e proporre ricorso”.