IL PRESIDENTE DEL PADOVA, BONETTO: “ARBITRO INDECENTE”

Il presidente del Padova, Roberto Bonetto, al termine è tanto deluso quanto arrabbiato: “Questa sconfitta per il Padova è un macigno. Però mi permetto di dire che l’arbitro è stato insufficiente, per non arrivare a definirlo indecente. Il gol di Rosseti era viziato da fuorigioco -ha commentato Bonetto- c’era un rigore per il Padova per fallo di mano e l’Ascoli ha perso tanto tempo senza mai vedere un suo giocatore ammonito. Ma quando sei ultimo in classifica è difficile che qualcuno ti aiuti… Per noi è una pagina nera anche se non è ancora finita”.