“IL NUOVO CODICE CRISI D’IMPRESA”, COMMERCIALISTI ED AVVOCATI A CONVEGNO

Un auditorium “Neroni” al completo è stata la cornice del convegno tenuto questo pomeriggio ad Ascoli su “Il nuovo Codice della crisi  d’impresa e dell’insolvenza: implicazioni, prospettive e innovazioni della riforma”. I saluti sono stati portati dai presidenti dell’Ordine dei Commercialisti di Ascoli, Carlo Cantalamessa,  e dell’Ordine degli Avvocati , Tommaso Pietropaolo, organizzatori dell’incontro. Gli stessi hanno rimarcato l’ottimo rapporto fra le due professionalità e l’attività svolta per la salvaguardia del mantenimento delle sezioni fallimentari nei Tribunali non circondariali come Ascoli. Pressing che ha avuto successo sulla riforma che prevedeva un accentramento tutto ad Ancona. Sono poi intervenuti il presidente del Tribunale di Ascoli, Luigi Cirillo, e il nuovo giudice delegato ai fallimenti dell’ufficio giudiziario ascolano, Francesca Calagna.

Sono poi iniziati i lavori, coordinati da Andrea Foschi, consigliere nazionale dell’Ordine dei Commercialisti con delega alle procedure concorsuali, con gli interventi del presidente della Corte di Appello di Roma Luciano Panzani, del giudice delegato del tribunale di Frosinone Andrea Petteruti, dei commercialisti Orazio Lauri e Alessandro Baratta dell’Odcec Roma e del segretario generale della Camera di Commercio delle Marche Fabrizio Schiavoni.