IL GRUPPO GABRIELLI SOSTIENE LO IOM

Torna, con il mese di ottobre,  l’appuntamento di “Traguardo Prevenzione edizione 2017” dedicato alla prevenzione  dei tumori femminili grazie alla consolidata collaborazione con l’associazione  IOM Ascoli Piceno onlus.

Con l’obiettivo di sensibilizzare ed educare ad una corretta condotta per la salvaguardia della propria salute,  il Gruppo Gabrielli, realtà di riferimento della Grande Distribuzione Organizzata, conferma la propria vicinanza allo IOM, la onlus che si occupa di offrire sostegno e supporto gratuito ai malati oncologici.

Nelle giornate di domenica 15 e lunedì 16 ottobre, le donne di età compresa tra i 40 e i 50 anni- fascia di età esclusa dai programmi di screening della Sanità Pubblica- avranno un duplice imperdibile appuntamento per sottoporsi gratuitamente ad esami mammografici i cui referti saranno condivisi con la struttura ospedaliera attraverso l’ormai consolidato collegamento che lo IOM ha instaurato diventando parte attiva con la Sanità Pubblica. Inoltre le donne, che presenteranno una sospetta positività durante l’esame, verranno inserite nel percorso dell’Ambulatorio Senologico Multidisciplinare, già attivo, dove attraverso un inter preferenziale potranno effettuare esami diagnostici di II livello.

Dalle 9.00 alle 12.30, dalle 14.30-18.00 di domenica 15 ottobre presso piazza Marconi a Monsampolo del Tronto, e lunedì 16 presso il Centro Commerciale Oasi Al Battente nella medesima fascia oraria, una unità mobile appositamente attrezzata presidiata da radiologi dell’ASUR area vasta 5 e munita di mammografo sarà a disposizione per lo screening gratuito a tutte le donne interessate. Per effettuare l’esame è necessario prenotarsi la mattina stessa dalle ore 8 alle ore 9:30 presso lo stand della Segreteria.

Il numero della Segreteria IOM da contattare per informazioni è 333-1252563.

L’appuntamento del 15 ottobre prevede inoltre una duplice proposta sempre a Monsampolo del Tronto: alle ore 11.00 presso il Parco della Rimembranza, si svolgerà una lezione di Yoga per un massimo di 20 partecipanti che, in caso di pioggia saranno accolti presso il Teatro Comunale (info 333-1252563). Alle ore 15:00, ritrovo a Piazza Marconi, per la passeggiata turistica con guida per il centro storico con visita al museo delle mummie previa  prenotazione.

Il Gruppo Gabrielli anche quest’anno si è reso disponibile ad accogliere il testimone di questa staffetta della solidarietà, per proporre una risposta concreta alle esigenze del territorio che da sempre rappresenta un elemento chiave.

“L’operato dello IOM ha un alto valore per il territorio – ha detto la vicepresidente del Gruppo, la Dr.ssa Barbara Gabrielli – proporre un servizio utile alla collettività significa aiutare a migliorare la qualità della vita attraverso semplici gesti di volontariato coaudiuvato dalla consulenza dell’eccellenza sanitaria di cui si avvale lo IOM. La collaborazione che sigliamo oggi mi auguro diventerà supporto per offrire un servizio alla clientela che va oltre il nostro consueto operato.”

Ludovica Teodori, Presidente IOM Ascoli Piceno Onlus

“Siamo arrivati alla sesta edizione di questa per noi importante iniziativa. Lo scorso anno a causa degli eventi sismici abbiamo rimodulato l’evento offrendo a tutte le donne esclusivamente visite senologiche gratuite grazie alla disponibilità dei chirurghi dell’Area Vasta n. 5 che in otto giornate hanno visitato 76 donne tra Ascoli e San Benedetto del Tronto. Quest’anno, oltre all’immancabile appuntamento all’Oasi nella giornata di lunedì 16 ottobre, il mammografo itinerante sarà presente domenica 15 ottobre a Monsampolo del Tronto. Lo IOM ha sempre creduto nell’importanza dell’informazione e della prevenzione ed ha sempre operato in modo da essere presente capillarmente nelle molteplici realtà del territorio. Ringraziamo ancora il Gruppo Gabrielli per il sostegno che da sempre concede a questa iniziativa, i radiologi dell’Asur Area Vasta 5 per la loro disponibilità ed infine la Susan G. Komen Italia che ci concede a condizioni amichevoli l’unità mobile dotata di mammografo e presidiata da un tecnico di radiologia.”

About Emidio Vena

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.