“IL GIORNALE NOTTURNO” DI JAN FABRE AL FILARMONICI

Jan Fabre, regista, poeta, scultore e pittore al teatro Filarmonici di Ascoli. E’ stato il primo artista vivente a esporre una sua personale al Museo del Louvre a Parigi nel 2008 ed è riconosciuto a livello internazionale come un vero e proprio maestro del teatro. Sarà sul palco del Filarmonici questa sera, venerdì, alle 21 con la sua nuova creazione: The Night Writer-Giornale Notturno è il primo lavoro realizzato dal maestro fiammingo in lingua italiana e sua inedita autobiografia teatrale.
Dopo il debutto alla Triennale di Milano e alcune repliche al Teatro Metastasio di Prato, lo spettacolo sta ricevendo ottime recensioni dalla critica e arriva nelle Marche.
Lo spettacolo è un vero e proprio flusso di riflessioni, composto da pensieri sull’arte e sul teatro, sul senso della vita, sulla famiglia, sull’amore e sul sesso, i moti più intimi dell’animo del giovane ventenne ambizioso e autoironico, determinatissimo, fino ad arrivare al Fabre di oggi, noto in tutto il mondo per la sua arte iconica e provocatoria. A dare corpo e voce sulla scena a questo diario intimo, Lino Musella, uno degli attori più apprezzati della nuova scena italiana.