I CERAMISTI ASCOLANI IN MOSTRA A “GIFFONI”

IL PRESEPE A GIFFONI, TUTTO PRONTO PER LA XXII EDIZIONE

I ceramisti di Ascoli Piceno per la prima volta in mostra a “Giffoni”

– Torna anche quest’anno la Mostra Internazionale d’Arte Presepiale

organizzata dalla Pro Loco di Giffoni Valle Piana, in provincia di

Salerno. Ormai giunta alla sua 22esima edizione, “Il Presepe a Giffoni”

ospiterà, dal 3 dicembre al 7 gennaio 2018, ben 150 opere provenienti

dall’Italia e dall’estero.

Come di consueto, la prima sezione sarà animata dal tradizionale

presepe napoletano, fatto di luci, suoni e colori che si rinnovano anno

dopo anno. Una seconda sezione, invece, mostrerà la bellezza del

presepe spagnolo, con opere realizzate in Catalogna e in Andalusia. La

terza e ultima sezione, infine, ospiterà opere interamente realizzate in

ceramica e provenienti da tutta Italia. In questa sezione, in particolare, si

potranno ammirare le splendide maioliche dei ceramisti della nostra città

, per la prima volta in mostra a Giffoni. I ceramisti di Ascoli che hanno

realizzato i loro splendidi manufatti d’Arte Presepiale, sono in maggior

numero aderenti “all’Accademia dei Maiolicari Ascolani”(presieduta

dall’Ing. G .Matricardi), unitamente ad altri maiolicari. Gli stessi artisti si

sono sentiti lusingati di questa platea che ha scelto il nostro territorio, tra

poche altre, serratamente selezionate, per il suo passato Storico di

Antica città d’Arte e di Tradizione Ceramica, oltre ad essere nel circuito

Nazionale ed Internazionale dell’AiCC, di cui è parte fondante, alla

quale le altre città Italiane aderenti, guardano con stima e grande

considerazione .Sempre accreditata e rappresentativa negli incontri e

tavoli Nazionali di notevole rilievo.

Possiamo dire, aggiunge l’Assessore alla Cultura Giorgia Latini, che

l’Italia che produce Maiolica, l’Europa ed il resto del mondo hanno

iniziato ad apprezzare la creatività di questa nostra città , unitamente ai

Maggiori Musei Europei che richiedono i nostri Manufatti, grazie anche

alla Biennale Internazionale di Ceramica,

“ Tra Tradizione e Modernità”, giunta alla sua V° edizione ( con il tema

del Paesaggio dato dal Prof Stefano Papetti), che ha aperto un varco

verso orizzonti più ampi,con la presenza delle sue Eccellenze sempre

maggiormente apprezzate, divenute un volano di visibilità con una forte

tendenza di brand identity, che negli anni ci vedrà presenziare le

maggiori vetrine Internazionali.

La mostra, allestita presso il Convento Monumentale San Francesco,

sarà visitata anche quest’anno da oltre duemila studenti campani.

Da domenica 3 dicembre alle ore 19.00

3 DICEMBRE 2017 -7 GENNAIO 2018( CHIUSO IL 9 DICEMBRE 2018)

 

About Emidio Vena

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.