ECOFIL, LA SOLUZIONE INTELLIGENTE PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

In relazione alle problematiche ambientali, la ECOFIL presenta l’innovativo sistema di gestione differenziata dei rifiuti urbani.

Forniamo il monitoraggio totale sull’effettiva quantità e qualità dei rifiuti prodotti dai nuclei familiari, gestendoli tramite delle Isole Ecologiche Informatizzate. Qui l’utente separa e deposita i diversi materiali provvedendo alla loro pesatura, previa esibizione di una card per la registrazione dei dati del conferimento in un sistema informatico, al fine di garantire la tracciabilità completa di ciascuna operazione. Questo controllo del ciclo dei rifiuti urbani genera poi delle premialità per quei cittadini che tengono i  comportamenti più virtuosi, stimolati a conferire correttamente anche dalla verifica dei propri risultati tramite un profilo online.

Il sistema è brevettato, conforme alle più recenti disposizioni legislative in tema di “tariffazione puntuale”, certificato LICA e già attivo in diversi Comuni, dove ha prodotto risultati rimarchevoli.

Sono attualmente in corso alcuni interessanti studi per sviluppare il sistema verso nuovi orizzonti di funzionalità.

La soluzione intelligente per la raccolta differenziata.

L’attività aziendale si caratterizza per una particolare attenzione all’ambiente e si pone come obiettivo la produzione di un benessere comune: segni distintivi di una visione declinata al futuro e di un impegno focalizzato sulle nuove generazioni.

Ecofil rappresenta una realtà nuova e dinamica nel settore della raccolta differenziata con una forte matrice tecnologica, un sistema in grado di offrire controllo totale sull’effettiva quantità e qualità dei rifiuti conferiti dai cittadini.

La soluzione proposta da Ecofil permette l’attuazione in modo semplice, economico ed efficace di una strategia volta al miglioramento delle performance di raccolta differenziata e la riduzione dei costi di esercizio.

Obiettivi:

Ambientale
Attraverso la riduzione dell’impatto ambientale nella gestione dei rifiuti, non solo in termini di riduzione del rifiuto destinato a discarica, ma anche di contenimento degli impatti legati al movimento dei mezzi di raccolta ed al conseguente consumo delle risorse energetiche.
Sociale
L’utente non è più soggetto passivo nel sistema rifiuti, ma, attraverso una maggiore trasparenza del valore economico dei servizi di raccolta, ha la possibilità di scegliere il servizio in base alle proprie esigenze. Diventa soggetto attivo, responsabile e consapevole delle opportunità e delle criticità nella gestione dei propri rifiuti.
Economico
Consente l’applicazione della Tariffazione Puntuale, creando un legame diretto tra il servizio reso ed il corrispettivo economico pagato dal cittadino.

Sei motivi per cui Ecofil è un sistema di raccolta differenziata innovativo:

  • Valore medio raggiungibile di raccolta differenziata pari al 75%.
  • Possibilità di conferimento 24h su 24h.
  • È un sistema ottimale per l’applicazione della Tariffazione Puntuale.
  • Produzione di RSU pro-capite puntuale e rilevabile.
  • Possibilità da parte dell’Ente di premiare i nuclei familiari più virtuosi.
  • Tracciabilità completa dei conferimenti.

Il sistema di Isole Ecologiche Informatizzate proposta da Ecofil mette a disposizione del gestore del servizio e dell’amministrazione degli strumenti informatici semplici ed efficaci per conoscere in tempo reale lo stato del servizio.

I Vantaggi per le Pubbliche Amministrazioni

Il Sistema di raccolta differenziata Ecofil consente al Comune l’applicazione della Tariffazione Puntuale. 

Il Comune in sinergia con la cittadinanza può:

  • Livellarsi agli obiettivi di differenziata stabiliti per legge in maniera semplice, gratificante per gli utilizzatori e remunerativo
  • Avere il completo controllo dei dati di conferimento e raccolta, ed essere nella condizione di riscontrare il reale grado di partecipazione. Si realizza così una partnership virtuosa con la cittadinanza, collaborazione indispensabile per poter raggiungere gli obiettivi normativi.

I Vantaggi per il cittadino

Con questo innovativo sistema di raccolta differenziata si risolve lo spiacevole bisogno di depositare rifiuti in casa, senza rinunciare alla libertà di decidere quando conferire i propri rifiuti.

Di incentivo al comportamento virtuoso del cittadino è la possibilità di stilare un sistema di premialità che, attraverso il monitoraggio delle operazioni di conferimento, permette di attribuire bonus.

Il Comune potrà valutare la soluzione più efficace per poter gratificare il cittadino meritevole (buoni e riconoscimenti legati alla percentuale di differenziata, ecc…).

La Raccolta Differenziata di Ecofil in 5 semplici Step:

Identificazione utente – Ecofil Card

Ogni nucleo familiare viene dotato di una scheda RFID per il riconoscimento elettronico dell’utenza.

Riconoscimento Utente

Per il conferimento del rifiuto l’utente si reca presso una qualsiasi delle isole ecologiche informatizzate, dislocate sul territorio comunale. L’utente viene riconosciuto dal sistema Ecofil attraverso la sua Ecofil Card. In questa fase i contenitori di rifiuti sono chiusi ermeticamente e non accessibili.

Selezione della frazione da conferire e pesatura

L’utente, attraverso il monitor touchscreen, seleziona la frazione che intende conferire: carta, plastica, vetro, ecc. e successivamente posiziona il sacchetto di rifiuto sull’apposita bilancia per la quantificazione del materiale da conferire (la quantificazione è puntuale ed espressa in Kg e frazioni).

Registrazione e stampa dell’etichetta identificativa del singolo conferimento

Il quantitativo conferito viene registrato ed associato all’utente. La stazione Ecofil emette un’etichetta adesiva, con codice a barre, che l’utente applica sul suo sacchetto. L’etichetta permetterà agli addetti dotati di apposito lettore, in caso di controllo, di associare il rifiuto all’utente.

Conferimento del rifiuto nell’apposito contenitore

Il sistema sblocca l’apertura del contenitore del tipo di rifiuto selezionato. L’utente deposita il sacchetto nel contenitore che richiudendosi torna ad essere bloccato. Un sistema composto da tre videocamere “intelligenti” verifica la correttezza del conferimento ed in caso contrario emette un segnale acustico.

Le principali caratteristiche del sistema di raccolta differenziata Ecofil. Come funzionano le nostre isole ecologiche?

  • Identificazione utente – Ecofil Card
  • Riconoscimento Utente
  • Selezione della frazione da conferire e pesatura
  • Registrazione e stampa dell’etichetta identificativa del singolo conferimento
  • Conferimento del rifiuto nell’apposito contenitore.

 

Un sistema ottimale per l’applicazione della Tariffazione Puntuale

utilizzo di sistemi di rilevazione e quantificazione della produzione dei rifiuti riferiti ad ogni singola utenza servita.

I sistemi che legano il prezzo del servizio alla quantità di rifiuti prodotti sono lo strumento migliore per incentivare riduzione dei rifiuti e incremento del riciclo.

La tariffazione puntuale consiste nel commisurare il pagamento alla quantità di rifiuto indifferenziato conferito da ciascuna utenza, con l’obiettivo di offrire un legame più diretto e «comprensibile» tra il servizio reso ed il corrispettivo economico pagato dall’utenza e premiare i comportamenti virtuosi.

Che cosa cambia rispetto alla TARI?

La tariffa puntuale non si basa più esclusivamente su parametri presuntivi, quali i metri quadrati o il numero dei componenti del nucleo familiare, ma anche sulla effettiva produzione di rifiuto indifferenziato, attraverso la misurazione puntuale.

Con Ecofil il cittadino paga per quanto rifiuto indifferenziato produce.

ECOFIL E LA TARIFFAZIONE PUNTUALE:

La tariffazione puntuale è un sistema di misurazione puntuale della quantità di rifiuti conferiti al servizio pubblico, con l’obiettivo di rivoluzionare il sistema dello smaltimento rifiuti, del calcolo costi della raccolta rifiuti e di conseguenza della riduzione dei costi gestione rifiuti.

Pagare in base alla quantità di rifiuti conferiti e ai servizi richiesti.

E’ questo il fine ultimo dell’utilizzo della nuova gestione rifiuti, che si prefigge di calcolare, attraverso un sistema di digitalizzazione e geolocalizzazione della raccolta rifiuti, il reale volume/peso dei singoli svuotamenti del cittadino, associandolo ad un codice univoco rifiuti che conteggia automaticamente la tariffa al momento della raccolta. Questo si contrappone al sistema fino ad ora utilizzato che basa il calcolo su una presunzione di conferimento di rifiuti

Obiettivi:

  • attuare un effettivo modello di tariffa commisurata al servizio reso a copertura integrale dei costi relativi al servizio di gestione dei rifiuti urbani e dei rifiuti assimilati
  • permettere al cittadino di avvalersi di un calcolo obiettivo dei costi del servizio di raccolta rifiuti, evitando così tariffe non eque.

La tariffazione puntuale: chi coinvolge

Cittadini e imprese, amministratori comunali, grande e piccola distribuzione, gestori del servizio rifiuti: è un’azione di sistema in cui tutti sono chiamati in causa. In pratica la tariffazione puntuale prevede di associare la singola utenza al rifiuto indifferenziato che produce e di misurarlo puntualmente introducendo una tariffa in parte calcolata in base alla reale produzione di rifiuto conferito dall’utente.

Una misura orientata a una maggiore equità, in cui non si paga più solo sulla base dei metri quadri dell’abitazione o dell’ufficio e del numero dei componenti della famiglia.

La tariffazione puntuale consente di assicurare elevate percentuali di raccolta differenziata e un’importante riduzione del rifiuto da smaltire, questo sulla base dei risultati ambientali raggiunti nelle realtà in cui è già stata applicata. Il sistema appare così come la chiave di volta per una gestione dei rifiuti urbani moderna, in linea con le attuali normative, finalizzata a una prevenzione dei rifiuti sempre maggiore, oltre che a una migliore quantità e qualità delle raccolte differenziate.

La lettura in tempo reale dei risultati prodotti dal sistema stimola gli utenti ad applicare sane abitudini di comportamento in tema di raccolta dei rifiuti, basilari per la costruzione di un futuro migliore

La funzione di controllo avviene tramite un sistema di telecamere che permettono il monitoraggio delle operazioni e scattano un’istantanea nel momento del conferimento, oltre che attraverso l’etichetta apposta sul sacchetto, dotata di un codice a barre legato al singolo utente. In caso di anomalie l’utente sarà avvisato tramite sms o e-mail, per evitare futuri errori e stimolare la correttezza delle operazioni.

Il sistema di videosorveglianza è anche un ottimo deterrente per azioni incivili, risolvendo i problemi di decoro urbano legati al mancato o scorretto utilizzo delle isole ecologiche.

Le varie tecniche di verifica hanno l’obiettivo di aumentare la qualità dei materiali riciclabili, permettendo di ricevere congrue retribuzioni dai Consorzi deputati al processo di recupero, a beneficio dell’intera comunità

 

About Emidio Vena

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.