DOPPIO TRAPANI, ZANETTI: “CONTA PIU’ IL CAMPIONATO MA VOGLIAMO PASSARE IL TURNO”

Una partita a scacchi e senza scoprire troppo le proprie carte. Dovrebbe essere questa Ascoli-Trapani di Coppa che si troveranno poi dopo pochi giorni alla prima di campionato. “E’ anomalo incontrare due volte di fila lo stesso avversario -ammette mister Zanetti- per questo non vogliamo dare troppi punti di riferimento ai siciliani. Non prenderemo sotto gamba il Trapani che è avversario sotto alcuni punti di vista più rodato di noi visto che viene da un campionato vinto. Pur rispettando l’impegno di Coppa sappiamo però che la sfida più importante sarà quella di campionato. Ciò non significa che metterò in campo la formazione meno competitiva, vogliamo superare il turno e affrontare il Genoa, saremo concentrati per puntare a a vincere. La situazione fisica generale è buona, ci sono Brosco e D’Elia con un’infiammazione: se fosse stato campionato sarebbero andati in campo ma ora è inutile rischiarli. Sarà l’occasione per vedere qualcuno che non ha giocato molto. Per il resto Scamacca sta bene dopo la febbre e giocherà dal primo minuto Pucino. Torneranno gli Ultras a sostenerci: abbiamo un pubblico da serie A a cui rispondere con prestazioni coraggiose”.