DELIO ROSSI: “LA DIFFERENZA E’ STATA FATTA DALLE MOTIVAZIONI”

Delio Rossi è contento del successo del suo Palermo ma rimane tranquillo e sereno: “Sono arrivato da dieci giorni e abbiamo disputato tre partite, praticamente senza allenamenti. Se mi hanno chiamato c’era qualcosa che non andava. Ho accettato di guidare il Palermo è perché conto di andare in A ma so bene che questa può passare anche attraverso i play off. Per quanto riguarda la nostra vittoria dico che sono state le motivazioni a fare la differenza fra le due squadre, l’Ascoli era salvo da tempo. A dirla tutta dovevamo chiudere la partita già nel primo tempo, sarebbe stato un peccato pareggiarla. Mazzone? Non lo conosco personalmente anche se ci siamo incontrati su tanti campi. Oggi non ci siamo incrociati, mi rivedo molto in lui caratterialmente. Ho grande rispetto nei suoi confronti, una delle persone più vere del nostro calcio”.