D’AVERSA AVVERTE I SUOI: “L’ASCOLI FARA’ DI TUTTO PER CONQUISTARE PUNTI”

Roberto D’Aversa prima della partenza alla volta di Ascoli è stato chiaro ed ha avvertito i suoi giocatori: “Attenzione, l’Ascoli farà di tutto per conquistare punti”. Il tecnico del Parma sa che al Del Duca ci sarà da lottare: “Prevedo che troveremo notevoli difficoltà e dovremo essere bravi noi a limitare l’avversario impedendogli di fare ad esempio quello che ha fatto contro il Bari. Sulla nostra strada da qui alla fine troveremo diverse formazioni in lotta per la salvezza e le statistiche dicono che queste squadre riescono spesso ad ottenere più punti nel girone di ritorno rispetto all’andata. Il Parma perciò dovrà essere bravo ad usare il fioretto ma, se servirà, anche la sciabola. Dovremo fare una gara perfetta dal punto di vista tecnico e tattico, ma anche dal punto di vista caratteriale a reggere l’urto di una squadra fisica, penso a giocatori come Addae o altri. Bisogna avere maturità e dovremo saper leggere le diverse situazioni quando ci sarà da giocare o da battagliare. Il loro portiere è squalificato? Non pensiamo di avere vantaggi dopo l’espulsione di Agazzi perché nell’Ascoli giocherà il portiere che ha contribuito alla vittoria del campionato e che fino a poco tempo fa era il titolare. Quindi parliamo di un portiere di categoria e non lo considero un secondo”. Sulla formazione D’Aversa non si è sbilanciato: “Quando ci sono partite così ravvicinate si aspetta sempre l’ultimo momento per decidere, sempre cercando di schierare la migliore formazione possibile”.