CUP, SUCCESSO PER I VOLUMI DELLA COLLANA “PICENO UNIVERSITY PRESS”

Successo di pubblico e molto interesse per i volumi della collana Piceno University Press, presentati ieri pomeriggio nell’ambito della 30esima edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino.

L’iniziativa, nata nel 2013 dalla collaborazione fra Consorzio Universitario Piceno e Capponi Editore, ha lo scopo di favorire la diffusione dei risultati dell’attività di studio e ricerca che si svolge nelle sedi universitarie picene.

Negli spazi messi a disposizione dalla Regione Marche, alla presenza del curatore Gianluca Vagnarelli e di Lorenzo Pregliasco di YouTrend, è stato presentato “Comunicazione Politica: case studies”, testo che raccoglie i contributi di alcuni tra i maggiori esperti italiani di comunicazione politica nato dall’esperienza di PolCom, giornate di formazione sulla comunicazione organizzate ogni autunno ad Ascoli Piceno dal CUP in collaborazione con UniMc.

A seguire è stata la volta di “Visioni Culturali. Idee e strumenti per favorire lo sviluppo dei territori”, curato da Federica Pesce, Maura Romano e Federica De Angelis, che raccoglie contributi multidisciplinari sulla relazione fra politiche culturali e territoriali, libro pensato come agile strumento per il sostegno all’attività di operatori culturali e amministratori locali impegnati nella progettazione e promozione della cultura.

Siamo molto lusingati per l’attenzione e l’apprezzamento che ha riscosso Piceno University Press in una manifestazione così importante – ha dichiarato il presidente del CUP Achille Buonfigli – ma soprattutto soddisfatti per aver potuto dare ai nostri giovani autori una buona chance per farsi conoscere da una platea vasta e qualificata. La positiva esperienza maturata al Salone Internazionale del Libro rilancia Piceno University Press come progetto editoriale votato ai temi dell’innovazione sociale e del trasferimento di conoscenze dalla ricerca alla comunità. Continueremo a investire in questa iniziativa editoriale, nella certezza che potrà ritagliarsi un ruolo di rilievo nel panorama culturale.”

 

About Emidio Vena

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.