COSMI: “NON CI SONO LE CONDIZIONI PER I PLAY OUT, NON CI SIAMO ALLENATI”

Serse Cosmi ha tenuto una conferenza stampa questa mattina per dire la sua, assieme alla società del Venezia, sulla disputa dei play out: ” Dal 12 maggio battendo il Carpi sapevamo che avremmo dovuto disputare gli spareggi salvezza. In quel momento eravamo felici e abbastanza in fiducia per sfidare la Salernitana. Non dico che avremmo vinto ma eravamo in una condizione positiva. Tre giorni dopo leggo il comunicato con la classifica esecutiva e ho chiesto conferma che tutto questo fosse definitivo. Ci viene detto che non dobbiamo preoccuparci. Invece avete visto tutto quello che è successo. Dire che ci siamo allenati regolarmente è una scemenza. Abbiamo lavorato in maniera saltuaria, ci sono otto giocatori in scadenza di contratto e nove giocatori in prestito: inevitabilmente si fanno certo discorsi. Io non chiedo di non giocare, non è nelle mie facoltà, ma dico solo che i toni utilizzati sono incredibili. Nell’eventualità che si giochino i playout mancano i presupposti per prepararli nel modo giusto. Non voglio sentire dire che alla fine deciderà il campo, questo non è calcio. Come si fa a giocare dopo 25 giorni? I nostri tifosi chiedono di rispettare la nostra maglia non scendendo in campo, non sappiamo neanche se possiamo andare a Salerno in aereo perché non ci sono 50 posti. Farò quello che mi dice la mia società”.