COPPA ITALIA, SARA’ IL TRAPANI IL PROSSIMO AVVERSARIO DELL’ASCOLI

Trapani-Piacenza, secondo turno di Coppa Italia, è finita 3-1. Saranno quindi i siciliani il prossimo avversario dell’Ascoli al Del Duca. Piacenza in vantaggio, manco a dirlo, con un gol del grande ex bianconero Cacia (12′) pareggiato nel primo tempo da Evacuo (44′) che poi raddoppia nella ripresa  (59′). Chiude il francese Nzola (83′). Espulso Scognamillo.

Il prossimo turno di Coppa potrebbe essere così una partita in maschera visto che le due squadre dovranno riaffrontarsi, sempre al Del Duca, una settimana dopo per la prima di campionato. Guai a scoprire le carte.

Trapani (4-3-3): Carnesecchi; Cauz, Scognamillo, Joao Silva, Colpani ; Aloi, Taugourdeau, Luperini; Nzola, Evacuo, Jakimovski. A disp. Dini, Stancampiano, Martina, Pagliarulo, Ferretti, Tolomello, D’Anca, Culcasi, Dambros, Valenti, Golfo. All. Baldini.

Piacenza (4-3-1-2): Del Favero; Zappella, Pergreffi, Della Latta, Nannini; Corradi, Giandonato, Nicco; Cattaneo; Cacia, Paponi. A disp. Bertozzi, Ansaldi, Imperiale, Silva, Sestu, Marotta, Bolis. All. Franzini.