COMUNANZA, SUCCESSO DELLA RASSEGNA DELLA CANZONE DIALETTALE E POPOLARE

L’Auditorium Adriano Luzi di Comunanza, colmo in ogni ordine di posto, ha ospitato la “Rassegna Nazionale della Canzone Dialettale e Popolare”.  La manifestazione inserita nel progetto “Marche InVita”, lo spettacolo dal vivo per la rinascita dal sisma, ha  riscosso un gran bel successo. Merito degli artisti che si sono esibiti, ad iniziare dall’ospite d’onore Toni Santagata, che ha ricevuto un premio alla carriera e poi ha esaltato il pubblico, (unitosi in una lunga standing ovation) con i suoi celeberrimi brani.

Applauditissimo l’attore comico Gianfranco Phino che ha intrattenuto il pubblico con gag e imitazioni; bella ed elegante la presentatrice della serata l’ex Miss Italia Nadia Bengala, che ha condotto le tre ore di spettacolo con sicurezza e sobrietà. Protagonisti della rassegna anche i cantanti e gruppi che si sono esibiti in rappresentanza delle 5 Regioni: per le Marche gli “A Randerchitte” ed i “Sibylla Moris”; per l’Abruzzo “I Caferza” e Davide Di Pietro; per la regione Lazio Aurelio Cerro; per l’Emilia Romagna i  “Biglietto Ridotto”;  per l’Umbria i “Tira &  Molla”;

il cantautore ascolano Dario Chittarini ha chiuso la serata con la significativa canzone “nen è fenita”, che invita a ripartire dopo i tragici eventi sismici.

Soddisfatti gli organizzatori per la riuscita della serata, abili a creare una forte sintonia tra il variegato gruppo di ospiti e strutturare uno spettacolo che ha deliziato gli spettatori fino alla chiusura.

Si è trattato di un evento musicale di assoluto rilievo per Comunanza, sia per la grande partecipazione  del pubblico, che per la qualità degli ospiti. Ma primaria, afferma l’organizzazione, è la finalità dell’evento, volta a risvegliare la cultura delle tradizioni, la storia dei nostri antenati, un patrimonio di inestimabile valore da rinverdire e consolidare per farlo poi fruire alle future generazioni.

About Emidio Vena

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.