COLLEGIO GEOMETRI, CONVEGNO SULLA BANCA DATI IMMOBILIARI

LA BANCA DEI DATI IMMOBILIARI AL CENTRO DI UN CONVEGNO.

Il Geom. Leo Crocetti Presidente del Collegio dei Geometri e G.L. di Ascoli Piceno: «Si tratta di dati relativi alla Provincia di Ascoli che contribuiscono alla trasparenza dei mercati immobiliari»

ASCOLI “La banca dei dati immobiliari” della Provincia di Ascoli sarà il tema al centro del convegno in programma venerdì 15 novembre presso l’Hotel Casale di Colli del Tronto. La tavola rotonda sarà aperta con i saluti da parte del Geom. Leo Crocetti, Presidente del Collegio dei Geometri e G.L. di Ascoli il quale sottolinea l’importanza di questo incontro che vede professionisti a confronto per il mercato immobiliare.

La Banca dei dati immobiliari della Provincia di Ascoli nasce nel 2012, ma sarà operativa dal 2015. Dopo quasi cinque anni sono stati georeferenziati circa 7.500 dati sintetici di compravendite immobiliari nel Piceno

«I dati immobiliari sono puntuali e georeferenziati – spiega il presidente Crocetti – quindi univoci, non sono generici né trattati nell’ambito di macroaree o zonizzazioni perché ogni immobile appartiene a uno specifico segmento che deve essere analizzato in funzione di tutte le caratteristiche che lo differenziano.

La nostra “mission”, del resto, è anche quella di dare tutti gli elementi tecnico-economici, che noi abbiamo acquisito con una pluriennale formazione professionale specifica e con il supporto dei notai, validi per valutazioni sia immobiliari sia dei rischi sugli investimenti».

La collaborazione tra gli Ordini e i Collegi professionali, infatti, è determinante per la raccolta di dati e informazioni finalizzate a studi statistici e per costruire un modello di consulenza integrata a garanzia di risultati sempre più qualitativi. La “Banca dei Dati Immobiliari” provinciale fornisce dunque dati indicativi sull’andamento del mercato nel territorio che se analizzati anche con l’indispensabile riferimento alle variazioni demografiche, possono senz’altro condurre a decisioni più ponderate sugli investimenti sia a medio sia a lungo termine.

«La Banca non è per noi un punto di arrivo – conclude Crocetti -, ma continuiamo a studiare per l’evoluzione di uno strumento messo a disposizione di tutti per operare nella massima trasparenza del mercato immobiliare».

Al simposio di venerdì 15 novembre interverranno:

  • il Professor Giampiero Bambagioni su “Metodi di valutazione e sostenibilità dei mercati immobiliari”,
  • il Presidente dei Commercialisti Unione Regionale Dott. Carlo Cantalamessa su “Procedura di liquidazione da sovraindebitamento”
  • il Notaio Dott.ssa Donatella Calvelli sul tema “Le conformità tradotte nella compravendita immobiliare”;
  • il Responsabile Ufficio perizie SGS Banco Popolare su “Le trasformazioni immobiliari e il valore della rigenerazione urbana”;
  • l’Avvocato  Dott. Silvio Marozzi su “Il consulente tecnico d’ufficio – Compiti e responsabilità del tecnico legale”.

Dopo la pausa pranzo i lavori riprenderanno, dopo i saluti delle autorità, alle 15.30 e interverranno:

  • il Presidente di Sezione Giudice Carlo Calvaresi su “Crediti inesigibili, la tutela del creditore e del debitore”;
  • il Presidente del Collegio Geometri e G.L. di La Spezia Geom. Stefano Giangrandi su “La professionalità e il valore aggiunto della certificazione”;
  • il Presidente del Consiglio Notarile dei distretti riuniti di Ascoli e Fermo Dott. Albino Farina su “Il Notariato delle Banche dati tra la sensibilità del professionista e l’intelligenza artificiale”;
  • il delegato (Consigliere Naz. Commercialisti CNDCEC) su “La fiscalità immobiliare – trasformare costi in opportunità”;
  • l’Avvocato Rossana Ulissi su “Il ruolo dell’esperto nelle procedure esecutive immobiliari”;
  • il Cons. Collegio Geometri di Ascoli P., Geometra Angelo Crescenzi su “La Banca dati immobiliari – Evoluzioni di un lustro di dati”.

Angelo Donato Berloco presidente “E-Valutazions” coordinerà la tavola rotonda su “Il protocollo di qualità del 2014, uno strumento operativo da applicare”.

About Emidio Vena

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.