CHALLENGER RENNES, TRAVAGLIA SCONFITTO DALL’INFLUENZA

Reduce dalle ottime prestazioni agli Australian Open, Stefano Travaglia è tornato in Europa per partecipare al torneo Challenger francese di Rennes. Il tennista ascolano, testa di serie numero 10, sarebbe partito già dal secondo turno ma poi, messo ko dall’influenza, non è riuscito a scendere in campo contro il russo Evgeny Karlovskiy (n. 269 al mondo). Un peccato perché Travaglia sarebbe potuto andare abbastanza avanti nel torneo e guadagnare punti importanti per rientrare nei primi 100 della classifica Atp. Traguardo che insegue da tempo.