CESSIONE ASCOLI, LA FIRMA SLITTA ANCORA (FOTOGALLERY)

La firma per la cessione dell’Ascoli Picchio slitta ancora. Era prevista per questa mattina alle 10 davanti al notaio Castallo ma è stata rinviata. Si spera, a questo pomeriggio. Il nodo del contendere sembra sia da rintracciarsi nella risoluzione dei contratti di Cosmi e Giaretta che né Pulcinelli né Bellini si vogliono accollare. Così è iniziato un rimpallo di atti fra lo studio notarile e la sede di Corso Vittorio dove, con Pulcinelli, si sono ritrovati in mattinata anche Tosti e Ciccoianni. L’impressione è che l’affare alla fine si possa comunque concludere ma non sono nemmeno da escludersi al 100% clamorosi colpi di scena.

GUARDA LA FOTOGALLERY