CARABINIERI, ARRESTATO A MONTEPRANDONE UN PREGIUDICATO CAMPANO

CARABINIERI DI ASCOLI PICENO TRAGGONO IN ARRESTO UN PREGIUDICATO CAMPANO NEL CORSO DEI SERVIZI DI CONTROLLO PER LA FESTIVITA’ DEL 1° MAGGIO.

In occasione del lungo ponte del 1° Maggio 2019, il Comando Provinciale Carabinieri di Ascoli Piceno ha predisposto il rafforzamento dei servizi esterni per consentire ai cittadini di trascorrere le festività nella maniera più serena possibile, al fine di evitare la commissione di reati predatori in genere con particolare  riferimento alle abitazioni e agli esercizi commerciali.

Per tale motivo,  le Compagnie di Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto, hanno intensificato i servizi esterni su tutto il territorio, impiegando circa 400 militari dell’Arma e controllando complessivamente più di 600 autoveicoli e 800 persone.

L’azione di controllo ha inoltre consentito di contestare oltre 50 infrazioni codice della strada, di ritirare 9 patenti e 12 documenti di circolazione e di denunciare un automobilista sorpreso alla guida del veicolo in stato di ebbrezza  alcolica.

Nel corso delle attività di controllo, al termine di mirati servizi, è stato tratto in arresto dai Carabinieri di Monteprandone un pregiudicato 29enne, originario della Provincia di Napoli, nei cui confronti pendeva un ordine di carcerazione,  emesso dal Tribunale di Torre Annunziata (NA), per i reati di tentato omicidio in concorso e porto abusivo di armi.

L’arrestato nel mese di luglio 2018, a Torre del Greco (NA), unitamente ad altri complici, aveva esploso ripetutamente colpi d’arma da fuoco all’indirizzo di un’autovettura, il cui conducente era riuscito a scampare fortunatamente all’agguato.

About Emidio Vena

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.