CAMERA COMMERCIO MARCHE, DATI IMPRESE: ASCOLI IN CONTROTENDENZA POSITIVA

L’allarme arriva da chi ha il termometro più sensibile. I dati resi noti dalla Camera di Commercio unica delle Marche  del presidente Gino Sabatini parlano di un trend negativo, fra iscrizioni e cessazioni al registro delle imprese, per l’anno 2018. In tutto hanno chiuso nelle Marche 594 attività. Il saldo è negativo per la provincia di Ancona (-444), Pesaro (-147) e Fermo (-84). Praticamente immobile Macerata (+3). In controtendenza invece Ascoli (+78) e un tasso di crescita positiva dello 0,31%.