ASCOLIVA FESTIVAL, TAGLIO DEL NASTRO DELLA QUINTA EDIZIONE (FOTOGALLERY)

GUARDA LA FOTOGALLERY

Ascoliva Festival: affollato taglio del nastro per la quinta edizione. Domani il convegno sull’oliva ascolana Dop con il direttore Enit Bastianelli e il protocollo d’intesa dei sindaci. In serata lo spettacolo “Talenti piceni”

Affollato taglio del nastro, nonostante il gran caldo, per la quinta edizione di Ascoliva Festival, il festival mondiale dell’oliva ripiena all’ascolana che ha aperto i battenti nel pomeriggio in concomitanza con la notte bianca. Alla cerimonia inaugurale, per l’occasione, oltre al sindaco Castelli ed una folta rappresentanza della giunta e del consiglio comunale ascolano, ha preso parte anche una delegazione della Quintana di Ascoli che ha fatto da cornice agli interventi delle autorità presenti seguiti dal ricco buffet all’insegna, ovviamente, dell’oliva ascolana Dop del Piceno. Poi si è aperta la corsa alle degustazioni tra gli stand dei produttori locali, sia per le attese olive che per gli altri sedici piatti della tradizione locale messi in vetrina dagli otto standisti presenti affiancati anche da altri espositori di prodotti tipici locali. Il tutto con la partnership del Consorzio di tutela dei vini piceni sotto l’aspetto enologico.

Un’apertura molto positiva, per la manifestazione, con la partecipazione di ascolani e, soprattutto, turisti.

Il programma di domani

Intanto, nella giornata di domani, 11 agosto, prenderà il via anche il programma culturale e degli eventi. Alle ore 11, nella Pinacoteca civica, si terrà l’importante convegno sul tema “Andare fieri dell’oliva ascolana del Piceno Dop”. Dopo il saluto delle autorità, prenderà il via la serie degli interventi. II professor Leonardo Seghetti, docente dell’istituto agrario Celso Ulpiani di Ascoli parlerà de “L’oliva ascolana del Piceno Dop e capitale sociale. Cenni storici”. “Produzioni Dop e capitale sociale” sarà, invece, il tema che tratterà Biancamaria Torquati, professore di Economia aziendale Dipartimento Scienze agrarie, alimentari e ambientali dell’Università di Perugia. Atteso l’ntervento del Direttore esecutivo dell’Enit, l’ente nazionale del turismo, Giovanni Bastianelli, sul tema “Il turismo enogastronomico in Italia e le certificazioni di qualità alimentare”. Subito dopo, la relazione del pro Rettore dell’Università Politecnica delle Marche, Gianluca Gregori, su “Il valore aggiunto delle certificazioni di qualità alimentare per l’economia del Piceno”. Infine, su “Il ruolo degli 89 Comuni dell’area del disciplinare dell’oliva ascolana del Piceno Dop” interverranno i sindaci Castelli di Ascoli, Calcinaro di Fermo e Brucchi di Teramo. Poi, a seguire, l’attesa firma del protocollo d’intesa per la valorizzazione dell’oliva ascolana del Piceno Dop “I Comuni fieri della tenera Dop”.

Domani sera, invece, dalle 21,30, al Villaggio dell’Oliva in piazza Arringo, si svolgerà lo spettacolo “Talenti piceni” – organizzato da Laura Trontini, Daniela Massi e Francesca Pantaloni – che vedrà le esibizioni del duo acustico “TheDubs” composto da Maria Giulia Zeller (voce) e Marco Piccioni (chitarra e voce), delle cantanti Giulia Carosi e Giorgia Filiaggi e delle scuole di danza Arabesque, Centro studi danza classica Silvia D’Emilio e Jardin de la dance. La serata sarà presentata da Valeria Cesari.

About Emidio Vena

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.