ASCOLINSCENA, SABATO 16 “NEMICI COME PRIMA” DELLA COMPAGNIA TEATRALE ARCA

 RASSEGNA DI COMMEDIE – XIII Edizione.  “Nemici come prima” – commedia di Gianni Clementi. 

Iniziata lo scorso sabato con un teatro pieno e divertito, Ascolinscena torna con il secondo spettacolo in concorso sabato 16 novembre 2019 alle ore 21:00. Al PalaFolli Teatro di Ascoli Piceno la Compagnia Teatrale Arca presenterà la divertente commedia di Gianni Clementi “Nemici come prima”.

La prima serata della Rassegna di commedie ha visto sul palco la compagnia Artemanus di Manocalzati (AV) che ha intrattenuto gli oltre 150 spettatori del PalaFolli con il racconto divertente e scanzonato di due coppie di coniugi in crisi.

Sabato 16 novembre p.v. la Compagnia Arca analizzerà invece le dinamiche, comiche e bizzarre, di una famiglia alle prese con la imminente morte del capofamiglia.

Nata nel 1980 a Trevi (Perugia), il nome “ARCA” viene adottato a testimonianza della volontà dei fondatori di considerare la neonata Compagnia come un’enorme nave nella quale ognuno che ne fa richiesta, può salpare diretto alla scoperta dell’affascinante mondo del teatro. Grazie alla caparbietà di Nadio Beddini e Graziano Sirci, la Compagnia, negli anni, cresce accogliendo nuovi attori e partecipa a molti festival e rassegne riscotendo successi e premi.

“Nemici come prima” è un’esilarante commedia scritta da Gianni Clementi, uno degli autori contemporanei più apprezzati, le cui commedie alla Rassegna Ascolinscena hanno sempre riscosso diversi premi. “Nemici come prima” affronta con leggerezza grandi temi e cerca di indagare soprattutto su noi stessi. Nell’anticamera di un reparto di terapia intensiva una famiglia è in trepida attesa: dietro quella porta è ricoverato il potente patriarca creatore di una catena di macellerie. Ma il capofamiglia, come tutti gli uomini di vecchia generazione ha la scorza dura e tarda a compiere il grande balzo. Riesplode perciò l’antico livore e, fra reciproche accuse e comiche rivendicazioni, le piccolezze umane non faticano ad avere la meglio sul trascendente.

Sul palco del PalaFolli saranno impegnati, sotto la regia di Graziano Sirci, gli attori Nadio Beddini, Luciano Bartoli, Emanuele Servili, Eleonora Donati, Chiara Celesti. La voce fuori campo è di Maurizio Zampogna, i tecnici audio e luce sono Tommaso Donnini, Roberto Pesca e Maurizio Maurizi.

Gli abbonati ad Ascolinscena eprimeranno il loro voto subito dopo lo spettacolo e la giuria selezionata analizzerà i vari aspetti dello spettacolo per esprimere giudizio e voto per l’assegnazione dei Premi che avverrà il 28 marzo 2020 durante la serata conclusiva della Rassegna.

Ascolinscena è organizzata da Castoretto Libero, DonAttori, Li Freciute e la Compagnia dei Folli, con il supporto di Fainplast Compounds e UILT Marche. Come consuetudine del PalaFolli, subito dopo lo spettacolo il pubblico potrà intrattenersi per un aperitivo con gli stuzzichini del Supermercato Tigre di Villa Pigna ed il vino offerto dalla Cantina San Michele a Ripa di Ripatransone (AP).

Ingresso € 10,00 – Inizio spettacolo ore 21:00

Per info www.palafolli.it oppure 0736-35 22 11

About Emidio Vena

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.